fico alla sanità

Chiudono le catacombe? Solidarietà da parte di tutti, una marea di firme per sostenere le visite guidate. Mi sarebbe piaciuto vedere Roberto Fico quando hanno chiuso il consultorio dell’Ospedale Elena D’Aosta. Mi sarebbe piaciuto vedere Roberto Fico quando hanno chiuso il parco San Gennaro oppure quando hanno tolto la fermata della navetta dell’ANM. In passato…

la rivoluzione della chiusura

Presentare il rione Sanità. Parlare di camorra è facile. Parlare di turisti e di rivoluzione è semplice, per non dire insignificante. Ma oggi si chiude una rivoluzione, eh sì, perché la nostra è la rivoluzione della chiusura. Negli ultimi 10 anni sono nati, per fortuna, una pizza sospesa e un fiocco di neve, per il…

…e la fermata della navetta?

Non è una foto photoshoppata. La prima di definizione migliore, è stata scattata l’altro ieri, mentre quella di qualità più bassa, oggi pomeriggio. Ma dove è andata a finire la fermata della navetta, alla via arena alla Sanità? Mistero della fede.

apartheid sanità

Appena sono entrato nel parco ho visto una delle scene del film “le quattro giornate di Napoli” di Nanni Loy. Una bomba ha colpito in pieno la casupola, facendo saltare le giostrine, una parte del campetto, sfondando poi le pareti esterne ed interne, scassando inoltre il lavandino, il cesso e la porta blindata. Vetro dappertutto… a…

chiagnazzati si nasce

Hanno chiuso anche il consultorio dell”Ospedale Elena d’Aosta. Chiagnit’ sempre! ‘E turist, ‘o dolcett, a pizzeria, ‘o suvenir, ‘e catacombe… ma che vulite cchiù?!  Martina, 23 anni, appena ha sentito la notizia che il consultorio dell’Elena d’Aosta ha chiuso ha storto il naso, ha abbassato gli occhi ed è andata via senza dire una parola. …

ennesima occupazione

Oramai i regimi sono passati, anche se, di questi tempi, non si sa mai. L’esempio rione Sanità, fatto di pizze sospese e di fiocchi di neve, lasciano tutto l’amaro di un impoverimento sociale. A Napoli un parco pubblico va difeso, noi lo difendiamo il nostro, ma forse è meglio che i turisti non vedano. Nascondiamo…

migranti e viaggiatori

I.TA.CA’ migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile per la prima volta nell’ area Vergini – Sanità di Napoli  Scarica il comunicato  Comunicato-stampa_ITACA-RioneSanita(vers2) Documento inviato questa mattina alla redazione di quartieresanita.com    

mostra clandestina

Un luogo clandestino, abusivo, occupato e “trasfigurato”. Una mostra che per ora non c’è ancora, perché non ci sono ancora gli scatti, le pose, gli inediti, la “normalità”. Questa è l’unica foto “trovata”, questa è l’archetipo della transumanza che aleggia nell’Ospedale san Gennaro.    

acqua

Questi sette anni dalla vittoria referendaria(2011) sono stati molto duri e deprimenti per chi si è impegnato per la gestione pubblica dell’acqua. Ben cinque governi si sono succeduti in questi sette anni( Berlusconi, Monti, Letta, Renzi, Gentiloni) senza tener conto del risultato referendario. Eppure il popolo italiano aveva deciso a larga maggioranza che l’acqua doveva…

nell’istituto ozanam

Racconto un po’ di storia degli anni Ottanta. Avevo 15 anni e spesso giocavo a pallone, a pallavolo e a Basket nell’Istituto Federico Ozanam. La madre superiora, bella donna, alta, del nord e sempre vestita di bianco, un giorno mi fece visitare la cucina: professionale, enorme, un odore straordinario, tutta d’acciaio, pulitissima; le dissi, “mamma…