il linguaggio del manifesto

Coraggio, passione, amore, lavoro, tenacia, cuore, riscatto, orgoglio, identità, coerenza ecc. I manifesti elettorali con le loro scritte “dimezzate”, hanno un effetto esplosivo. Nel senso che m’immagino, subito dopo averle lette, che sotto ci sia ancora scritto: questo messaggio si autodistruggerà tra 10 secondi. Le frasi sono tronche per ordine di spazio, ma nessuna ha…

pedalata assistita

A Loshan hanno rubato la bici con la pedalata assistita. L’ha parcheggiata con la catena a piazza Cavour. Subito dopo la bici è sparita. Loshan è srilankese, ha 29 anni, una moglie e un figlio di un anno. E’ arrivato a Napoli a 16 anni e ha sempre lavorato, notte e giorno per vivere con…

con i miei cugini

Avevo lasciato la scuola prestissimo. Non volevo sapere nulla di banchi, di professori, di compiti, di svegliarmi presto la mattina. Mio padre mi promise la bici se dalla prima fossi passato alla seconda media. Ma niente da fare, la libertà di essere indipendente mi affascinava molto di più. Con mio cugino Egidio mi organizzavo per…

cornelia de frost risponde …

Caro Antonio, innanzitutto grazie mille per questo post che mi hai dedicato, in risposta al mio articolo postato, non me lo meritavo davvero, perché quel post era davvero fuori luogo e ti vorrei spigare il perché. Come tu ben sai, anche io sono nata e cresciuta in una famiglia della classe operaia: mio nonno materno,…

che faccio quest’estate?

“C’è molta gente in quel luogo, non hanno le mascherine, disordini e movida, non si rispettano le distanze, baretti aperti con la folla, al mare sedie a sdraio attaccate l’un l’altre ecc ecc…“. Ma io che faccio in quest’ultimo scorcio d’estate? Dopo sei mesi di non lavoro e con la confusione mediatica che regna ancora,…

l’imbianchino

“Io ho scelto di restare a casa, ho paura e continuerò ad averla anche dopo. Ho 52 anni, sono sposato da più di venti. Ho quattro figli di cui tre minorenni. Faccio il mio lavoro a nero perché inabile. Ho un mutuo di 650 euro da pagare, per fortuna ho il reddito di cittadinanza. Mi…

uomini in gabbia

Non so se sia mai successo prima nella storia del nostro pianeta, ma vedere gli animali liberi e gli uomini in gabbia è sicuramente un evento eccezionale. Capisco, i ricchi hanno gabbie grandi e spaziose, ma comunque limitate. Invece la volpe, l’allodola, il cervo, la lepre, il gatto, il cane ecc, in questo periodo hanno…

le risorse del rione

Quando un “benefattore” arriva nel rione e sconvolge la routine e le abitudini della gente, rivoluziona un modo di fare e di amministrare, trasforma le risorse in opportunità e ricicla la storia e l’arte, tanto da essere additato come un angelo caduto dal cielo, qualcosa di vero deve pur esserci nel nome di una verità…

don peppe

Avevo visto per la prima volta don Peppe quando avevo 9 anni. Mio padre mi fece conoscere i sui colleghi operai: Vincenzo il capo fabbrica, la signora Maria, Patrizia a’ chiattona, Pierino, Giovanni ecc, per ultimo mi portò da don Peppe. Di statura magra, con la pelle scura e i capelli impomatati, non era un…

un guantaio napoletano

Un tempo il rione era ricco di artigiani, tutti amavano il proprio lavoro, quello che facevano era condiviso soprattutto con la propria famiglia. Generazioni di uomini e donne trasformavano, tagliavano, misuravano, pesavano, lucidavano, lavavano, cucivano, ricamavano e modellavano ad opera d’arte. Gli artigiani che però superavano tutti, tanto da essere considerati i più bravi del…