è morto san gennaro

Il super commissario Scoppa ha cacciato Mario Iervolino direttore dell’Ospedale  san Gennaro. Nientedimeno  si è permesso di mandare una nota, alla direzione generale dell’ASL, in cui elenca tutte le problematiche inerenti alla struttura: il trasferimento degli operatori, l’accorpamento dei reparti, la non sostituzione degli operatori che vanno in pensione, gli ascensori che non funzionano, la chiusura dei reparti, un pronto soccorso inesistente, una fornitura per la rianimazione mai messa in opera
Eh sì, è giusto, quando uno protesta per carenze e inefficienza non ha poi molto da obbiettare quando viene rimosso. Il super commissario quanto è costato al mese? E cosa è stato fatto realmente? Sono stati chiusi moltissimi pronto soccorsi con la differenza che i pochi rimasti a Napoli scoppiano e sbagliano anche le diagnosi. Non è colpa loro naturalmente se ogni 5 secondi arriva un malato. Però noi stiamo pagando una persona che deve gestire l’emergenza. Per contro quest’ultimo ha aumentato la mole di lavoro di chi già affoga nel disastro e viceversa invece, come il CTO di Napoli che tra medici, infermieri e inservienti se la sbattono e se la ridono alla faccia dei colleghi del Cardarelli.
Anche il Loreto Mare non se la cava molto bene e il cosiddetto Ospedale del Mare vedrà la luce forse nell’aldilà. Giochi della vita e della morte, il destino non possiamo prevederlo, se una cade e abortisce non è colpa di nessuno. San Gennaro protettore questa volta non ha squagliato il sangue! [+blogger]   

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Antonio ha detto:

    In effetti siamo in un'altra epoca storica che privilegia l'ottusità al posto della ragione. Il contrario dell'illuminismo che valorizzava le menti eccelse qui la situazione sta diventando assurda e prima di commenti. Sì questa storia non deve essere commentata perché non costituisce evento degno di nota. Se invece si vuole dare un nome a quest'epoca la chiamerei: epoca disfatta. Vi consiglio “La Strada” di Cormac McCarthy

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    Vale i detto Napoletano: chi tadri arriva mala alloggia!

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    L'ospedale san Gennaro il pronto soccorso di una volta non è mai servito a niente e tutti ci mangiavano come cani.

    Mi piace

  4. FRANCA ha detto:

    RIAPERTURA TOTALE DEL SAN GENNARO IO ABITO A POCHI PASSI DALL'OSPEDALE E MIA MAMMA PER E' STATA SALVATA DA UN BRAVO MEDICO DELL'EX PRONTO SOCCORSO PER UN COMA DIABETICO. VIA INVECE IL COMMISSARIO SCOPPA!

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    Tutto questo è colpa della chiusura dei vari ospedali e dell'ospedale del mare che non riapre nemmeno ai lavori perchè IL COMMISSARIO AD ACTA ING CIRO VERDOLIVA SE MAGNA I SOLDI DI PROROGA IN PROROGA….E NON VERRà RIAPERTO PRIMA DEL 2013 PERCHè??? I COSTI LIEVITANO E LORO MAGNANO

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...