nadia e said

il
Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    Rette parallele, non è detto che un giono s'intersichino…Bello!

    Mi piace

  2. Sebastiano ha detto:

    Un modo nuovo per comunicare napoli? un po' controverso ma apprezzabile secondo il mio parere.

    Mi piace

  3. ANNAMARIA ha detto:

    BINOMIO UN PO' AZZARDATO MA RIFLETTENDO CAPISCO LE DIFFERENZE, FORSE E' PROPRIO LA CONTROVERSIA CHE CARATTERIZZA QUESTO LUOGO. BISOGNA APPROFONDIRE E VIVERCI, TUTTI I GIUDIZI APPROSSIMATI DANNEGGIANO SOLTANTO.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    un buon tentativo!

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    BELLO!!!!!!!!!!

    Mi piace

  6. Vitt Tre ha detto:

    Un tema una controversia grande, anzi, grandissima. Si sa che parte della musica neomelodica è gestita dalla criminalità mentre le aspettative e i sentimenti sono ben altro per una bambina di 10 anni o per un disoccupato che ha una bella voce come a suo tempo nino d'angelo. Adesso tutto sta a capire chi e perchè Laura Pausini fa molto più successo visto che fa cagare anche lei, intento i suoi testi che se tradotti in napoletano sono identici a quelli neomelodici. E' la norma, come prima D'Alessio non se lo filava nessuno eppure continua a fare sempre la stessa musica schifosa. Per questo tipo di musica la soluzione è ben altra, va cercata nel dissenso e non nel singolo. Comunque come la bellezza contro le mafie così la lettura contro la criminalità organizzata. Sarà un beneficio per tutti. Mercì!

    Mi piace

  7. Anonimo ha detto:

    non credo che si possa spiegare Vitt Tre, come hai fatto non lo so.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...