san severo il rockettaro

Ho notato che l’altro ieri nella basilica di san Severo è stato inaugurato uno studio di registrazione musicale, studio posto quasi sull’altare maggiore alla sinistra di Cristo (quest’ultimo l’ho appreso  da fonti giornalistiche). Non per criticare, figuriamoci, ma cosa c’entra uno studio di registrazione in una basilica del 1600?
Senza nulla togliere a chi ha avuto quest’ idea, una cosa proprio non riesco a capire e spero che presto mi venga spiegata. Spesso le cose che si fanno, e che fa la chiesa nel rione, le attribuisce alla continuità. La continuità è rappresentata dal vecchio parroco, Giuseppe Rassello, morto diversi anni fa. Già gli è stata intitolata una biblioteca nella basilica di S. M. della Sanità… ma quelli sono tutti libri suoi.
Ricordo benissimo che padre Giuseppe non voleva neanche sentire parlare di messa suonata con la chitarra, figuriamoci uno studio di registrazione nella basilica di san Severo. Quest’ultima, in verità, era un vero tesoro per il vecchio parroco tanto più che scrisse un libro su di essa.
Un sondaggio fatto pochi anni fa sancì una vittoria netta di un asilo nido nel rione. La gente, e soprattutto le mamme, erano entusiaste di poter dedicarsi qualche ora in più al lavoro senza eccessive preoccupazioni. Sarebbe una vera rivoluzione se qualche volta chiedessimo ai cittadini del rione di cosa hanno realmente bisogno? [+blogger]          
Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. silvana la viola ha detto:

    Incredibile! [postato sulla bacheca di facebook del blog rione sanità]

    Mi piace

  2. Mauro ha detto:

    elevo… eventuale… contravvenzione… alla donna… in bichini…

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    Dite ai vari ed eventuali gestori di non pubblicare musica neomelodica e d di fare in modo che escano talenti veri, bravi musicisti e cantanti.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    SEMO ALLA FRUTTA????!!!!!!!

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    sempre a criticare a sbottare a bofonchiare ma rilassatevi un poco

    Mi piace

  6. Luigi ha detto:

    invece io credo e speriamo bene che questo possa essere di grande interesse per il quartiere, che finalmente si apra a cosa differenti e non sempre a musica neomelodica. se non sbaglio diversi anni fa proprio a piazza san severo si esercitava a cantare Franco Ricciardi e via santamaria antesaecula Ciro Ricci. adesso finalemente forse un po' di musica buona.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...