una via particolare

Nel rione Sanità da diversi anni quando si cammina, nel giorno della via crucis, si ricordano i morti ammazzati. Non la classica passione di cristo ma il classico dolore di un luogo di frontiera dove l’umanesimo scandalizza gli animi più nobili. Non il rinascimento ma la consapevolezza che il marcio è una componente umana e non una sua particolarità. Lo riscrivo perché mi piace ripeterlo. “Nessuno libera nessuno, nessuno si libera da solo, gli uomini si liberano in comunità”. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...