pizza sospesissima


Forza che in via arena alla Sanità la pizzeria ha 1.120 pizze sospese, per un ammontare da regalare di circa 3.360 euro. Chiedo a suor Lucia che ospita, nella scuola d’italiano, più di 150 sri lankesi, o a Rosario Fiorenza nella sua comunità, o a Don Antonio Vitiello con i suoi cento e passa clochard; chiedo alle persone che dormono alla via Foria o sotto i porticati di galleria Umberto; chiedo allo storico Giuseppe della via Costantinopoli che da anni dorme sospeso sotto il portale della chiesa. Questo fine settimana io, mia moglie Sara, e i miei due bambini, Caterina ‘a Pummarola e il piccolo Vincenzone, andremo da Concettina ai tre Santi alla via Arena alla Sanità 7 Bis e mangeremo gratuitamente. La pizza sospesa non è un atto di carità ma la riscoperta del dono. Vi invito tutti, arrivate da ogni parte di Napoli: ‘o n’vitato po’ n’vità! [+blogger]
Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. NIcola ha detto:

    in massa, in massa, avvertiamo un po' tutti, anche altri centri nella città. IO lo faccio per piazza dante

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...