acqua extralarge

Quattordici Agosto, ore 21,00, via Francesco Caracciolo. Ho sete, di solito non dimentico mai di portare una bottiglia d’acqua, ma il troppo caldo e l’umidità schiacciante mi hanno fatto finire la scorta. Mangio un panino, portato sempre da casa, assieme alla mia famiglia. Sono indeciso se comprarla o no, è vile comprare l’acqua in bottiglia,…

l’imbianchino

“Io ho scelto di restare a casa, ho paura e continuerò ad averla anche dopo. Ho 52 anni, sono sposato da più di venti. Ho quattro figli di cui tre minorenni. Faccio il mio lavoro a nero perché inabile. Ho un mutuo di 650 euro da pagare, per fortuna ho il reddito di cittadinanza. Mi…