Manuela Rodriguez Fortez

il

La mamma di Elvis morto circa un mese fa, è deceduta ieri all’ospedale CTO di Napoli. Niente parole superflue, niente colpe né accuse infondate. Chi “restituisce” la vita ha la forza di vivere in pace, di godere e amare, di ballare… Un vivida sensazione che richiama l’inaccessibile e la disperazione. In parte la nostra paura è che succeda di nuovo, madre e figlio non rinasceranno più, insieme con le nostre sensazione e le nostre illusioni. La colpa è della indifferenza. Se Manuela si fosse prostituita per colpa delle sue paure, noi adesso staremmo con il dito puntato. Se si fosse suicidata ci saremmo convinti della sua stupidità. Se avesse chiesto l’elemosina avremmo pensato ad una povera stracciona. Se Manuela e Elvis fossero vivi…

“I Giardini dell’Eden, in cui entreranno insieme ai probi tra i loro padri, le loro spose e i loro figli. Gli angeli andranno a visitarli entrando da ogni porta e diranno”: « Pace su di voi, poiché siete stati perseveranti. Com’è bella la vostra Ultima Dimora» [Il Corano, Sura 13 versetto 23-24]
Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Abu Abbas ha detto:

    i Giardini dell'Eden, in cui entreranno insieme ai probi tra i loro padri, le loro spose e i loro figli. Gli angeli andranno a visitarli entrando da ogni porta
    e diranno: « Pace su di voi, poiché siete stati perseveranti. Com'è bella la vostra Ultima Dimora»

    Il Corano
    Sura 13 versetto 23-24

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    Pace alla loro anima

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    Sentite condoglianze a tutta la comunità Capoverdiana di Napoli-

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    omoggio alla mamma e al bambino, rione sanità napoli

    Mi piace

  5. Anna ha detto:

    ho appreso solo dal blog che anche la mamma del bambino è morta. neanche i manifesti sono stati fatti. morire nell'anonimato è la cosa più “vergognosa” che possa esistere. alle parole del corano io rispondo con quelle del vangelo:

    Alzati gli occhi, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro. Vide anche una vedova povera che vi gettava due spiccioli disse: “In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo più di tutti. Tutti costoro, infatti, han deposto come offerta del loro superfluo, questa invece nella sua miseria ha dato tutto quanto aveva per vivere”.

    Mi piace

  6. Anna ha detto:

    Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 21,1-4.

    Mi piace

  7. Anonimo ha detto:

    la sanità si riscatterà…

    Mi piace

  8. Angela ha detto:

    Anche io apprendo solo ora la notizia dal Blog…mi verrebbe di criticare i grandi network che ovviamente fanno passare solo le notizie che più fanno scalpore…m questo non ci riporterà nè Maria nè Elvis.
    Un sentito addio, con la speranza che ovunque si trovino siano insieme e veglino sulla Sanità

    Mi piace

  9. Roberto ha detto:

    oggi ho visto nel quartiere i manifesti funerari. Domani la celebrazione alle ore 10,30 nella basilica di s.m. della sanità, comunemente conosciuta come la chiesa di san Vincenzo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...