emergenza sanitaria in ferie

il

Napoli. Assistenza ed Emergenza Sanitaria. Servizio di continuità assistenziale. Ecco cosa succede a chi chiama questi numeri.

081/7517510 – 081/5780760 – 081/202343 – 081/5969818 – 081/7613466 – 081/7672183

081/7372803 – 081/2547911 – 081/7021116

081/7420447 – 081/7114227 – 081/5764917 – 081/7755022

Notate che il filmato non è mai stato fermato, è un piano sequenza di 18,36 minuti e 10 secondi.

Immaginate le persone che non si possono muovere dalla propria abitazione: chi sta su di una sedia a rotelle, chi soffre di disturbi gravi o chi ha diverse patologie. Il medico ti aiuta nell’esatto momento in cui tu non hai la capacità di reagire. La deontologia è parte integrante della “resistenza”.

Le telefonate sono state fatte alle ore 15,00 (circa), come testimonia la tv accesa su di un canale rai, dell’11 Agosto 2010.

14 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paolo ha detto:

    ma che schifo, ma questi dove stanno, perché non li denunciamo tutti? questo servizio dovrebbe essere trasmesso da tutte le emittenti locali e nazionali.

    "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    Caro Antonio, purtroppo quando facciamo delle verifiche, scopriamo la realtà dei fatti. Proprio oggi constatavo che il semaforo di via Foria-Duomo è andato in ferie con altri. Ma sì, fatti investire da chi vuoi..anch'io ho diritto alle ferie -avrà detto il semaforo. Anni fa, litigando con un netturbino che si voleva mettere in malattia per le vacanze di Ferragosto mi sentii dire: ” Pecchè vuie site meglie e mè?” Ce ne vorranno anni per modificare canoni di inciviltà che oramai sono penetrati in ogni struttura. Prendi un numero qualsiasi di un ospedale del Nord e telefona: scoprirai un altro mondo. Non sono leghista, amo Napoli come ben sai e da pensionato, stamane stavo in ambulatorio, perchè amo il mio lavoro. LucioR.

    "Mi piace"

  3. Leandra ha detto:

    Ho provato anch'io, in effetti non risponde nessuno!

    "Mi piace"

  4. Anonimo ha detto:

    assurdo, ma costituiamoci parte civile e mandiamo in galere i responsabili. come c'è scritto, ma come fa un povero malato? Antonella

    "Mi piace"

  5. Nino F. ha detto:

    muoviamoci anche se siamo a ferragosto. ho provato anche io con i numeri e nessuno risponde. ma siamo un mondo di corrotti. questa denuncia non puo' passare inosservata.

    "Mi piace"

  6. Leandra ha detto:

    io ho mandato due mail
    1 questi indirizzi:

    municipalita3@comune.napoli.it; ufstampa@aslna1.napoli.it; sindaco@comune.napoli.it; assessorato.ict@comune.napoli.it; vicesindaco@comune.napoli.it
    CC: caiant@hotmail.com; ladenuncia@ilmattino.it

    ed una mail all'ufficio relazioni con il pubblico del ministero della salute
    dp.segreteria@sanita.it
    urpminsalute@sanita.it

    (bisogna scrivere i propri dati ed autorizzare al trattamento dei dati personali altrimenti le mail non le trasmettono…!!)
    ecco il testo della mail se volete potete copiarlo o farne uno piu' incisivo… io sono rimasta nellà cordialità..

    Buongiorno,
    sono xxxx, nata a Napoli il xx/xx/xxxx e residente a Napoli in xxxxxxx .
    Vi scrivo per segnalarvi l' assenza di centralinisti o personali addetti all'emergenza sanitaria a Napoli
    Sto parlando del servizio:
    Assistenza ed Emergenza Sanitaria. Servizio di continuità assistenziale. Quando si telefona ai seguenti numeri nessuno risponde!! E' vergognoso!!

    081/7517510 – 081/5780760 – 081/202343 – 081/5969818 – 081/7613466 – 081/7672183

    081/7372803 – 081/2547911 – 081/7021116

    081/7420447 – 081/7114227 – 081/5764917 – 081/7755022

    Provate voi stessi.

    Se volete una prova di quanto detto potete connettervi sul sito

    (http://quartieresanita.blogspot.com/)

    il blogger ha pubblicato un video che prova l'ontosa diserzione.

    Vi ringrazio per la cortese attenzione.

    ATTENZIONE!!
    inserire la frase(solo per la mail indirizzata al Ministero della Salute)

    “Autorizzo il Ministero della Salute al trattamento dei dati personali sopra riportati per le finalità funzionali alla vostra attività. Dichiaro inoltre di aver preso visione dell'informativa ai sensi del D.Lgs.30/06/2003 n.196 “

    Se riusciamo a mandare almeno una decina di mail… sono sicura che non resteranno inascoltate! Ricordate con l'amianto?? Usci' anche un articolo sul mattino!!

    "Mi piace"

  7. +Blogger ha detto:

    grazie Lea.

    "Mi piace"

  8. maurizio portiere ha detto:

    salve, per chi leggerà, questo post anche se oggi è il 14 agosto ed io sto lavorando come portiere di uno stabile. ho visto il video e devo dire che è ignobile quello che succede in questa italia rovinata dall'inefficenza di merdosi privi di senso e di ripetto. non tutto è marcio e non voglio generalizzare ma io ho mia suocera che quasi titti i giorni deve chiamare un medico per problemi respiratori non gravissimi. questa insufficenza non le permette ri fare una vita normale e quindi spesso deve consultare specialisti. ora se queste persone veramente sono state pagate e non ci sono allora in primis devono perdere il posto, poi bisogna toglierli lalaurea e in fine cacciarli dall'Italia.

    "Mi piace"

  9. Leandra ha detto:

    Nessuna risposta alla mail inviata… sono veramente tutti in vacanza!!

    "Mi piace"

  10. sara ha detto:

    a me ha risposto il ministero della salute precisando che questi problemi non sono di loro competenza e che bisogna rivolgersi all'assessorato alla sanità della regione campania. Praticamente se ne fregano!

    "Mi piace"

  11. +Blogger ha detto:

    >—-Messaggio originale—-
    ECCO COSA CI HANNO RISPOSTO DAL MINISTERO DELLA SANITA' PUBBLICA

    Da: urpminsalute@sanita.it
    Data: 16/08/2010 11.02
    A:
    Ogg: R: (mpb)Assistenza ed Emergenza Sanitaria. Servizio di continuità assistenziale di Napoli>Sono tutti in vacanza?

    Gentile Utente in relazione alla Sua e-mail, prendendo atto di
    quanto segnalato, La informiamo che il ruolo del Ministero della Salute
    si è trasformato negli anni da una funzione di organizzatore e gestore
    di servizi a quella di garante dell'equità nell'attuazione del diritto
    alla salute, conseguenza del decentramento e del riordino degli anni
    '90, attribuendo alle Regioni un ruolo fondamentale nella
    programmazione, organizzazione, gestione e controllo dei servizi
    sanitari. Pertanto Le suggeriamo di segnalare l'accaduto all'Assessorato
    alla Sanità della Regione Campania in quanto ente istituzionalmente
    competente in materia e per territorio.
    Ci è gradita l'occasione per inviare cordiali saluti.

    Ministero della Salute
    Dipartimento dell'Innovazione
    Direzione Generale del Personale Organizzazione e bilancio Ufficio X –
    Ufficio Relazioni con il Pubblico Viale Giorgio Ribotta, 5 – 00144 Roma
    tel. 06 5994-2378/2758 fax. 0659942376- email: urpminsalute@sanita.it
    mpbelmonte

    Gentile utente, nel ringraziarla per averci contattato, le chiediamo 5
    minuti del suo tempo per compilare un questionario on line
    che registra le sue esigenze di informazione sulla salute e
    l'assistenza sanitaria. Ci sarà molto utile per poter migliorare i
    nostri servizi al cittadino.
    Grazie

    —–Messaggio originale—–
    Da: caianto@libero.it [mailto:caianto@libero.it]
    Inviato: venerdì 13 agosto 2010 17.46
    A: Urpminsalute
    Oggetto: R: Assistenza ed Emergenza Sanitaria. Servizio di continuità
    assistenziale di Napoli>Sono tutti in vacanza?

    Buongiorno,

    sono Antonio Caiafa +blogger del sito quartieresanita.blogspot.com, nato a Napoli il 25/01/1972 e residente a Napoli alla Via S.M. Antesaecula, 87 Vi scrivo per segnalarvi l' assenza di centralinisti o
    personali addetti all'emergenza sanitaria a Napoli
    Sto parlando del servizio:
    Assistenza ed Emergenza Sanitaria. Servizio di continuità assistenziale. Quando si telefona ai seguenti numeri nessuno
    risponde!! E' vergognoso!!

    081/7517510 – 081/5780760 – 081/202343 – 081/5969818 –
    081/7613466 – 081/7672183

    081/7372803 – 081/2547911 – 081/7021116

    081/7420447 – 081/7114227 – 081/5764917 – 081/7755022

    Provate voi stessi.

    Se volete una prova di quanto detto potete connettervi
    sul sito
    (http://quartieresanita.blogspot.com/2010/08/spronto-intervento.html)

    Vi ringrazio per la cortese attenzione.

    Antonio Caiafa

    “Autorizzo il Ministero della Salute al trattamento dei
    dati personali sopra riportati per le finalità funzionali alla vostra
    attività. Dichiaro inoltre di aver preso visione dell'informativa ai
    sensi del D.Lgs.30/06/2003 n.196 “

    "Mi piace"

  12. Anonimo ha detto:

    imparato molto

    "Mi piace"

  13. Anonimo ha detto:

    Cari amici, prima di dare addosso ai medici, dovreste un attimino informarvi.
    Quei numeri da voi chiamati sono in realtà afferenti ai servizi di continuità assistenziale e come da regola in tutto il Paese Italia entrano in funzione dalle 20:00 alle 08:00 nei giorni feriali e dalle 10:00 alle 08:00 nei pre-festivi e dalle 08:00 alle 08:00 nei festivi.
    Quindi chiamare alle 15:00 di un comune giorno feriale risulta inutile anche perché tale servizio sostituisce i medici di base per creare appunto INA “continuità assistenziale” che invece sono attivi a quell'ora.
    Spero di essere stato utile e mi raccomando, lprima della prossima segnalazione, più informazione!!!

    "Mi piace"

  14. +Blogger ha detto:

    Peccato che quelle telefonate sono state fatte di continuo e sia nei giorni festivi che feriali. poi eravamo in pieno ferragosto e in più ci sono molti testimoni che anno ripetuto quelle telefonate senza avere risposta. prova un po' a leggere i commenti di cui sopra!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...