campo estivo

il

Agosto è finito e ho ancora negli occhi e nel cuore i giorni vissuti insieme ad alcuni dei nostri ragazzi con il piccolo campo estivo di una settimana dal 12 al 19 luglio presso il centro Crescere Insieme con l’appoggio della Ludoteca cittadina di piazza Miracoli, nella ex sede degli Educandati femminili.

Siamo partiti con una cinquantina di ragazzi che poi sono diminuiti strada facendo per motivi vari. Ce n’erano di tutte le età, dai bambini di cinque – otto anni ai preadolescenti e giovani. Il programma della giornata era questo: la mattina si usciva per visitare luoghi del quartiere spesso sconosciuti ai più, penso al Cimitero delle Fontanelle (quando fin da piccolo vivi convinto che la vita è solo degrado è difficile, immaginare che possa esserci anche il bello!). Il pomeriggio era invece dedicato ad attività di laboratorio presso la Ludoteca nei cui locali si è anche mangiato gli ultimi quattro giorni. All’inizio non è stato per niente facile, soprattutto con quelli più turbolenti che si erano sbizzarriti con la pittura macchiando le pareti, ma poi tutto è andato meglio. La cosa più importante è essere riusciti bene o male a creare un gruppo, che era uno degli scopi di questa esperienza intensa, seppur breve.

L’ultimo giorno, sabato 19, abbiamo portato in giro per le strade del rione i pupazzoni di cartapesta e spugna, il drago mangiabrutture, creati dagli stessi ragazzi, seguiti dagli stessi operatori. Tenendo in alto dei cartelloni con sopra dipinti quelli che dovrebbero essere dei diritti garantiti a tutti, siamo giunti in piazza Sanità sotto lo sguardo divertito della gente che ci vedeva passare, e lì abbiamo deposto nella bocca del drago le cose brutte che i bambini e i ragazzi vorrebbero cancellare dal quartiere, e affidato a dei palloncini i desideri per un luogo più bello dove vivere e crescere. Un posto senza mondezza, droga, camorra, dove un bambino non sia costretto a crescere prima del tempo e venga rispettato per quello che è. I palloncini sono stati fatti volare in cielo, guarda caso si sono diretti tutti verso sinistra (forse sarà una coincidenza, o come dice Claudio Bisio davvero i bambini sono di sinistra?).

Il degno epilogo di questo campo è stata la celebrazione eucaristica presieduta a San Severo da p. Alex Zanotelli il quale ha ricordato ai presenti come il drago che era stato deposto al centro rappresenti la Bestia dell’Apocalisse che rischia di divorare l’unico futuro che abbiamo, cioè i nostri bambini e ragazzi e tocca a noi evitare che questo accada. Qualche vecchietta tutta Rosari e devozionismo ha storto la bocca, forse si aspettavano una messa classica, ma molti ed erano la maggioranza, hanno apprezzato e recepito. Quattro ragazzi sono stati invitati sull’altare per leggere davanti all’assemblea le loro impressioni sulla settimana vissuta insieme. Erano emozionati.

Forza ragazzi! La strada è lunga e difficile, ma se siamo capaci di sognare, e lo avete dimostrato, allora si che possiamo volare, proprio come fa un palloncino che porta in cielo un messaggio! [vincenzo minei]

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    bella cosa, molto istruttiva e piena di gioia per i bambini e gli adolescenti del quartiere…..

    "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    il campo è stato veramente bello e anche quelli che sono partiti hanno lasciato un bel ricordo in tutti noi presto per unirci con un bel momento per la nostra vita grazie

    "Mi piace"

  3. Sergente ha detto:

    bella notizia, mi sarebbe piacere partecipare il prossimo anno.

    "Mi piace"

  4. PAOLO ha detto:

    BEN TORNATO BLOGGER

    "Mi piace"

  5. Anonimo ha detto:

    tra il dire e il fare, il fare ripaga. Bravi, FORZA.

    "Mi piace"

  6. Anonimo ha detto:

    Grande e bella Esperienza del Campo Estivo!!!e stiamo solo a metà!!Grande Sfilata oggi fatta dai bambini!!conclusa in piazza Sanità con Alex Zanotelli

    Mario Vitrone

    Stanco ma soddisfatto!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...