benvenuti nel blog sanità

Benvenuti nel blog del quartiere sanità, in attesa che il sito http://www.rionesanita.org sia completamente in rete e pronto per essere gestito. Su questa pagina: tutto quello che si vuol esprimere, quello che si sente, si prova, si avverte può essere scritto e, successivamente, discusso attraverso quest’efficace e potente mezzo di comunicazione. Per adesso informiamo le persone che il quartiere non è in [s]vendita. Teniamo a ribadire che tutto quello che si trova nell’area circoscritta è proprietà della gente che, attraverso il lavoro e le aspettative, ha contribuito a mantenere intatta la memoria così come la storia. Questo non significa che non siamo aperti alle relazioni, in verità vogliamo solamente ribadire che le iniziative delle tante anime sanitanesi, come la costruzione e costituzione della Rete Sanità, le associazioni no-profit, i moti spontanei (come l’associazione dei giovani papà e le donne al balcone), lo stesso sito http://www.rionesanita.org e altro ancora, hanno una organizzazione precisa e ben definita: quello di far comprendere che il rione sanità è altro.[+Blogger]

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paranza ha detto:

    Cinema Felix: Secondo “La Paranza” tra le proposte potrebbe essere aggiunta quella di un parcheggio gratuito per residenti.

    Mi piace

  2. tito ha detto:

    Un parcheggio sotterraneo? Dove? Nell’ex cinema felix? E quante auto credete possono andarci? 30? 40 al massimo? Ma voi della Paranza vi siete resi conto che le automobili parcheggiate tra via e piazza Sanità sono più di 300?! Dovremmo scendere sotto il felix per riuscire ad occultarle tutte? Ma poi quali residenti? Quelli del rione? Non credo. Quelli delle palazzo dove dovrebbe essere costruito l’ipotetico parcheggio? E chi decide quali auto far entrare? Con quale criterio? Quello che dice: abito in questo palazzo perciò devo parcheggiare? La stessa cosa fanno alcuni commercianti: solo perché hanno il negozio si credono che tutta l’aria circostante sia proprietà privata. Io comunque ho votato per l’asilo nido ma credo qualsiasi cosa possa aiutare il nostro quartiere sia ben accetto, tranne il parcheggio! [Igor]

    Mi piace

  3. Sawi ha detto:

    pienamente d’accordo con tito..l’idea del parcheggio mi sembra pessima.In realtà nel rione ci vorrebbe un’iniziativa che scoraggiasse l’utilizzo dell’auto ma, soprattutto, dei motorini, vero incubo dei pochi pedoni e dei polmoni!!Il rione sanità è un quartiere assolutamente off limits per i diversamente abili..e non credo che un parcheggio possa migliorare le cose.La proposta di un teatro mi sembra tra quelle più sensate..se non è altro sarebbe un modo per stimolare la creatività dei giovani e i momenti di aggregazione tra le persone del rione e non.Come ribadisce il commento della home page il rione sanità non è un microcosmo a sè stante, ma un realtà cosmopolita e diversificata, oltre che complessa.Non è un caso che una personalità eccezionale come Alex Zanotelli abbia scelto questo luogo come sua fissa dimora.Ricordatevi sempre, come afferma il giovane regista Antonio Caiafa, che il rione sanità non è in svendita!Vorrei ricordarlo soprattutto all’AltraNapoli, al signor Dalisi, alla Fondazione Clinton e a quanti sono convinti erroneamente che la sanità per essere migliorata va completamente snaturata.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    credo che una ludoteca potrebbe essere di aiuto per le generezioni del futuro e per un quartiere sanità più euguale. ho notato che non c’è nel referendum questa opzione ma visto che questo è un blog lo scrivo (meglio) per far senitre anche la mia voce.

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    caro Alex e cari cittadini della Sanità, siamo una coppia di artisti che da circa un anno e mezzo abitia per scelta nella Santà. Cogliamo l’occasione del blog per segnalare un’operazione di “distruzione” delquartiere che si sta consumando in salita capodimonte (numero civico presumilbilmente 155). Circa un anno fa iniziammo a notare la messa in opera di un cantiere su un area occupata da macerie, confidammo nella necessaria pubblica utilità dei lavori, pensammo che proprio lì sarebbe stato perfetto un bel parco per i bambini, o un bel giardinetto per anziani e bambini della zona, oppure addirittura un parcheggio, vista la mancanza di posti auto, ma la triste notizia è:ci saranno tre palazzi, uno attaccoto all’altro in pieno “stile Scempio”.Il cantiere a cielo aperto sta determinando smottamenti nel vicolo adiacente; il personale lavora senza rispettare le norme di sicurezza; i rumori prodotti sono insostenibili (iniziano alle 7.30 e finiscono alle 18.30). Quest’ultimo ci fa pensare che anche la condizione dei lavoratori deve essere veramente inostenibile!Vista l’assenza totale delle istituzioni,abbiamo, quindi, pensato a voi come interlocutori con i quali condividere il problema, con la speranza che un intervento comune, possa sortire un effetto, come nel caso del Ex cinema. Grazie per l’attenzione.

    Mi piace

  6. Anonimo ha detto:

    salve cmq penso ke un teatro nel rione sanità andrebbe benone visto che ci sono molte compagnie teatrali tra i vergini e la sanità e anche molti musicisti quindi questo porterebbe molta affluenza di gente nel nostro rione sanità .cmq io faccio parte di una compagnia teatrale nella parrocchia dei vergini spero che mi risponderete salve

    Mi piace

  7. Anonimo ha detto:

    Ma è vera la notizia della nascita di un comitato di commercianti della Sanità? E che, soprattutto, all’origine dell’iniziativa ci sia la volontà di dire basta al nuovo meccanismo estorsivo perpetrato negli ultimi tempi da bande di ragazzini? Se è così, io sono pronto a entrarci a far parte e a metterci anche la faccia. Sono mesi, oramai, che sono costretto a pagare anche tre volte al mese per stare tranquillo. Ora basta. Ma prima di chiudere bottega, sono pronto a lottare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...