contro il supermercato


E molto importante che il quartiere sanità abbia una struttura che possa sfruttare in qualsiasi modo e per qualsiasi esigenza. L’ex-cinema felix è abbastanza grande per poter ospitare una ludoteca o un teatro, un centro di assistenza oppure un asilo nido. Le altre idee che non sono scritte in questo blog le lasciamo a voi cittadini del rione. Proponete e fatevi sentire: i bisogni prima, le speranze e le possibilità poi, di migliorare e migliorarsi sempre e comunque. Il quartiere vuole essere d’esempio.

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    Non Molliamo adesso!diamoci da fare!!Mario

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    ma insomma si continua a lavorare per il supermercato? a me sembra che la ristrutturazione dell’ex cinema felix stia andando più verso un’attività economica che di respiro sociale. che ne dite? vorrei una risposta da Mauro ‘o roman. Giuseppe.

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    sono un’artigiano che capisce poco di internet, spero che non venga costruito un altro supermercato che ucciderebbe tutti i piccoli commercianti che già agonizzano.

    Mi piace

  4. Anonimo ha detto:

    ma allora non capisco questo proprietario dell’ex cinema si è fatto risentire? è stato concordato con le istituzioni preposte le modalità di utilizzo del felix? chi e che cosa stanno facendo ancora? mi risponda qualcuno per piacere. grazie, nino.

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    I lavori sì procedano, ma con una direzione ben precisa: il proprietario dell’attuale ex-cinema Felix sembra sia in contatto con le istituzioni proposte (Ass. Corrado Gabriele) che in passato hanno dialogato con la rete sanità. Ultime indiscrezioni: c’è disponibilità a “convertire” il supermercato in centro d’assistenza (o altro, si dovrà ancora decidere, ma forse è più probabile che nasca un centro d’accoglienza). Almeno che non si cambia all’ultima ora la direzione sembra essere, per adesso, quella di cui sopra. [Blogman]

    Mi piace

  6. Anonimo ha detto:

    07/04/’08 Ci preoccupiamo tutti di che fine deve fare il felix e ci dimentichiamo del parco che è stato creato due anni fa in via SAN GENNARO dei poveri, oppure del furto del CIMITERO DELLE FONTANELLE.[Alessandro di via S.M. Antesaecula.

    Mi piace

  7. Anonimo ha detto:

    sono mauro o roman , noi non molleremo mai,ma soprattutto necessità il vostro impegno a tutte le riunioni e manifestazioni stiamo in contatto con tutti gli organi responsabili per cinema felix a breve avremo una risposta dal comune.se nò continueremo a manifestare!!ps tutte le idee son bene accetteINSIEME SI PUO’UN ABBRACCIO AL RIONE SANITA’

    Mi piace

  8. Anonimo ha detto:

    Si è tenuta oggi alle 17 in Regione la riunione con il Propietario del Supermercato Antonio Cristiano, l Architetto Zoena e l assessore Corrado Gabriele .la Rete Sanità e i Commercianti,sulla questione Felix dopo 2 ore di scambi di ideee si arrivato a firmare un protocollo d intensa che dice:La Disponibilità di vedere del Propietario e la disponibilità deòlla regione a comprare insieme al comune per costruire un qualcosa sul sociale.Si è firmato anche l accordo che il Supermercato non si inagurerà prima dell 5 settembre dato che c’è la trattativa in corsa ancora aperta…Che saranno fatti dei controlli dagli Architetti della Regione e del Propietario per vedere il prezzo dell immobile e da trattare per il prossimo appuntamento 8 Settembre in Regione.Sperando che tutto vada a finire bene…Finalmente una piccola vittoria e un piccolo sospiro di sollievo….da parte dei commercianti e dei residenti e dalla Rete Sanità.Intanto la Rete insieme ai Commercianti non MOLLERANNO e vigileranno su tutto i movimenti.MARIO VITRONERETE SANITA’

    Mi piace

  9. Anonimo ha detto:

    Anonimo ha detto… La Rete funziona bene propio bene xkè non è a favori di partiti!!E poi informiamo la gente delle riunioni ke si tengono in Regione!e si vede che non leggi sopra c’è un articolo dove tratta dell ultima riuinione fartta in Regione.4 settembre 2008 13.19 Anonimo ha detto… Si è tenuta il 10-09-08 la riunione delle due squadre di governo di Regione e Comune tenutasi ieri a Santa Lucia alla quale ha partecipato naturalmente il sindaco Rosa Russo Iervolino: «Riunione proficua e importante ma Regione e Comune hanno sempre collaborato non è una novità». Nella riunione è uscito fuori anche dei problemi sociali di cui si è detto che ci vogliono più Centri di aggregazione. I cinema dismessi saranno utilizzati come centri di aggregazione e luoghi dove le istituzioni incontrano la società civile. Si comincia dalla Sanità dove il vecchio Felix non sarà più trasformato in ipermercato. Scritto sul Mattino di Napoli del 11-09-0814 settembre 2008 5.22

    Mi piace

  10. Anonimo ha detto:

    BASTA CON LE BUGIE E LE STRONZATE CHE CI STATE DICENDO||STANNO CARICANDO LA MERCE!!!PAGHERETE CARO PAGHERETTE TUTTO!!!SIA ASSESSORE REGIONALE CORRADO GABRIELE CON L ELEZIONI!!GIA SIETE SCOMPARSI NON VI BASTA??DOVE VI VORRESTE CANDIDARE??CI PENSEREMO NOI!!!CRISTIANO FINCHè NOI SAREMO QUà NELLA SANITà LOTTA DURA SARà!!ANKE DOPO L APERTURA APPRIPART!!TE ACCAPPUTà TU E TUTT O SUPERMECAT!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...