meglio tacere!

NOI stiamo in mezzo, dentro, catastati, cervello e intelletto in upload , braccia pigre, mani umide, fronte aggrottate, rughe, visi pallidi, bianchi, anzi no neri, come la pece puzzolente che incastra i san pietrini, lurido paradiso, cono all’incontrario, angelicato, donna inopportuna, BASTA!

Un ministro, Claudio Scajola, si dimette perché avrebbe comprato un appartamento a nero; il senatore Giuseppe Ciarrapico, indagato per truffa e contributi all’editoria illeciti; un ex assessore della regione Lombardia, Pier Gianni Prosperini patteggia la reclusione, coinvolto in un vortice di tangenti; la più grande azienda di calcestruzzi Spa di Bergamo vende cemento “acquoso per costruire case di riposo” facendo affari con la mafia; i tre maggiori avvocati della fiat, storici collaboratori, accusati di aggiotaggio. l’Arpac (l’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania), affonda nelle irregolarità, ogni estate, quando fa caldo, i dipendenti sostano le auto con il motore acceso, dicono di sentire caldo e nell’abitacolo l’aria condizionata è indispensabile; alcuni carabinieri che ricattano l’ex presidente della regione Lazio. Per non parlare degli intoccabili: Silvio Berlusconi e i suoi processi, no comment!; il Papa e la pedofilia, no comment!; l’ex presidente della regione Livio del Turco; Previti, Cosentino, Bertolaso, Bassolino, Mastella (lui e lei), Dell’Utri… fino a chi ci fa esultare e battere il cuore, come gli evasori Valentino Rossi, Riccardo Cocciante, Paolo Maldini. E cosa dire dei leghisti che definiscono la bandiere italiana carta stracci, ma poi non demordono a infilarsi in tutte le Istituzioni, pagati profumatamente anche dagli italiani non padani.

NOI stiamo in mezzo, dentro, catastati, cervello e intelletto in upload , braccia pigre, mani umide, fronte aggrottate, rughe, visi pallidi, bianchi, anzi no neri, come la pece puzzolente che incastra i san pietrini, lurido paradiso, cono all’incontrario, angelicato, donna inopportuna, BASTA! [+blogger]

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    oggigiorno un politico non è politico se non parla il politichese, gli attori non sono attori se non sanno recitare, i competenti non sono competenti se non fossero incompetenti. parola di uno che non sa scrivere.

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    sembra di essere tornati all'epoca di tangentopoli, solo che adesso tutti hanno scampo!

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    tutti la passano liscia colpa anche di leggi fantomatiche che assicurano la giustizia solo alla povera gente

    Mi piace

  4. Mauro ha detto:

    la situazione politica italiana rispecchia un po' l'andamento economico di questi ultimi 5 anni. lavoro in calo, precarietà ovunque, situazione instabile dei mercati e della borsa. non per fare polemiche ma io direi che meglio se tutti votassimo ANTONIO LA TRIPPA

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    io non credo sia meglio tacere, piuttosto meglio farsi processare, far capire che si è innocenti e se colpevoli accettare il giudizio degli altri. io credo nella redenzione quindi meglio uno che sbaglia si pente e poi ricomincia che un altro che invece fa finta di essere un santo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...