…non più burattini

La città antica non è solo centro antico, ma antica, antichissima periferia; dove passa la strada che i napoletani percorrevano l’ultima volta nella vita, e qui sepolcreti greco-romani, e poi cristiani, ne sono fulgidi testimoni; dove transitavano in carrozza Papa, re e Cardinali; dove vive e resiste l’opera nelle mani dell’uomo, robuste di sapienza, bravura e onestà; […] Un tetro ponte illuministico ci ha isolati, scavalcati e sepolti. Ma noi risusciteremo, non più cave da antropologia culturale, non più burattinai di luoghi comuni, non più ghetto di rarità sociologiche. Noi siamo Napoli, la città antica e sorprendentemente nuova; siamo la civiltà mediterranea, ieri come oggi all’Europa ed al mondo intero. [giuseppe rassello]

Così l’ex vice parroco della basilica di San Severo, poi parroco della basilica di S. M. della Sanità, descriveva il quartiere, Napoli, la città aperta, accogliente e inimmaginabile. Oggi Alex Zanotelli in una piccolissima casa a livelli si batte per gli altri, così come la rete Sanità e tutti i cittadini che intendono riappropriarsi dei beni comuni e storici. Napoli non è mai risorta perché non è mai tramontata, essa giace sotto una cappa di etichette livide e pregiudizievoli. Ma se date speranze gli sguardi assopiti, trasversali, illusi e disincantati si trasformeranno in limpidi, armonici, sereni e rilassati. Difficile il cammino insieme e con le stesse idee, ma quel poco che si muove, che fa rumore, che si infiamma è linfa per il futuro e sostegno per gli esempi che verranno. [+blogger]

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Bertuccio ha detto:

    oggi più che mai UNITI per difenderci, per combattere, per ritornare a vivere e sconfiggere il male, prima di tutto i politici, poi i malavitosi e alla fine gli sciacalli. Parola di Betuccio

    Mi piace

  2. 1 ha detto:

    Bertuccio… Bertuccio… questo nome non mi è nuovo… ma chi sei?

    Mi piace

  3. Anonimo ha detto:

    ma se vi firmate con il nome e cognome forse è meglio, o forse no?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...