la spolitica

il

Tutto bene, tutto bene. Si fa un gran parlare, mentre il nostro Governo “gode di ottima salute”, in parlamento la maggioranza sta acchiappando batoste su batoste. Ma cosa dire? Affermare, come ha fatto Marcello Dell’Utri, che è diventato parlamentare per sfuggire alla magistratura, è paradossale quanto illegale. Ministri, sottosegretari, responsabili di Governo con accuse ben precise, corruzione, intercettazioni…

Ecco la parola magica. Si fa un gran parlare delle intercettazioni telefoniche, ma dei contratti di lavoro che umiliano i lavoratori, che li disprezza e lì offende, neanche una riga. Mozione di sfiducia per chi non approva la legge che permette di non sentire più le slinguazzate telefoniche di vecchi e ricchi bavosi, mentre se un precario per ricevere il suo stipendio deve aspettare la fine del contratto, nessuno muove il culo per disgelare queste assurdità che stanno bloccando l’economia e le aziende.

Mentre il ministro non sapeva chi avesse acquistato casa sua, noi dobbiamo penare per 800 euro mensili; mentre Valentino Rossi evade le tasse e riceve un contratto di 10milioni di euro, noi per avere quei 10mila euro annui sudiamo sette camice e paghiamo fino all’ultima imposta.

La fiat vuole produrre le auto all’estero, dopo aver sfruttato fino all’ultimo gli aiuti statati, e quindi i nostri soldi, oggi sbarcano in un altro paese commettendo reato, nelle consapevolezza degli italiani che è pur sempre un colosso truffatore. Prendono soldi, licenziano gli operai e tutto rimane nella normalità. C’è chi urla, chi protesta per far vedere, ma alla fine chi si dà fuoco cospargendosi il corpo di benzina è pur sempre un folle. [+blogger]

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    oramai queste cose non mi trapassano più, ho smesso di votare dagli inizi degli anni '90. io mio era un mal voto.

    "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    Ancora una delusione, ancora l'ennesimo inciucio, tutti insieme per dissipare questi lestofanti.

    "Mi piace"

  3. ANSA ha detto:

    “Ci indigna e allarma l'emergere di fatti di corruzione e trame inquinanti da parte di squallide consorterie, ma la nostra democrazia dispone di anticorpi : la reazione morale dei cittadini, i principi costituzionali, le leggi per applicare tali principi”. Lo dice il presidente della repubblica Giorgio Napolitano durante la cerimonia del ventaglio al Quirinale.
    …………..
    ''Occorre definire il miglior bilanciamento possibile tra i valori e diritti, tutti ugualmente riconosciuti in Costituzione. Questo è stato lo sforzo compiuto e ancora in atto a proposito della legge in materia di intercettazioni e non si puo' che apprezzarlo dandone merito alla dialettica parlamentare''. E' il riconoscimento che il Presidente della Repbblica, Giorgio Napolitano, fa durante la cerimonia del Ventaglio all'iter sul ddl intercettazioni

    "Mi piace"

  4. 1 ha detto:

    E pensare che nessuno ci voleva credere!!!!

    "Mi piace"

  5. Anonimo ha detto:

    tutto questo continuo parlare di Berlusconi, delle sue imprese titaniche nei confronti delle donne, tutto questo continuo chiacchiericcio ci distanzia migliaia di anni luce sulle vere questioni da affrontare. la politica o come dice +bloggere la spolitica è ormai defunta, bisogna passare ad altro, voltare pagine e direzione…. io ci credo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...