reati non perseguibili

Nuove elezioni per il Comune di Napoli, antiche candidature per la solita trippa, vecchi pilastri di carta che ritornano con la promessa di Giuda. Nuovi inzucchi nel rione con Oddati (per adesso è il primo, poi vedremo gli altri), che ha già tappezzato tutto il quartiere, la sua bella faccia sorridente induce a non votare. Dichiara di avere a cuore i problemi della Sanità, poi commette reato facendo affiggere manifesti elettorali là dove c’è un bel divieto di affissione.

È tutto qui. Questa è la politica italiana, queste sono le nuove indifferenze, questa è la nuova democrazia. Ci sputano in faccia e noi non reagiamo, ci insultano in casa nostra e noi approviamo, ci denigrano e ci offendono e noi porgiamo l’altra guancia. Siamo dei santi pronti a resistere ad ogni tentazione, viviamo il periodo più paradossale della storia repubblicana, eppure le nostre scelte sembrano essere sempre orientate.

Come si può accettare tutto ciò? Con quali diritti gli uomini che ci governano protestano? Un giorno mi incontro con Oddati che dichiara: “Se noi aggiustiamo le strade e voi le scassate, poi non venite a dirci che è colpa nostra…”. “Certo”, gli rispondo, “ma la legge va anche fatta rispettare, se non c’è controllo si invitano le persone a commettere reati, qui nel rione si parcheggia in terza fila, al nord si evadono milioni e milioni di tasse…”. Nel quartiere non c’è controllo e Oddati non pagherà per il suo reato. [+blogger]

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. ninuccio ha detto:

    ma chi so sti fetient ca se permetten e fa padron jesce for.. ma nun è vutat a ti muort e famm.

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    E' una storia vecchia che ogni anno si ripete e non trova mai un vero colpevole. Si lamentano a Roma e a Genova, ma non si capisce perché questi politici poi non pagano di persona. Mi sono stancato di dire che la legge non è uguale per tutti, diciamo che chi ha la forza di modificarla ha dalla sua parte una serie di atti criminali irrisolti. Diciamo pure che facciamo protesta, ma non resta poi niente e tutto si ferma come un pallone che si gonfia… prima o poi dovrà scoppiare!

    Mi piace

  3. pip ha detto:

    i reati sono commessi soltanto dai “cialtroni” e da quelli che se lo possono permettere.

    Mi piace

  4. Leandra ha detto:

    Dopotutto basterebbe una denuncia dei cittadini dai carabinieri, non mi sembra tanto difficile , ma qualcuno si e' mai recato dalle forze dell'ordine per denunciare? Ci si potrebbe andare come singoli cittadini o a nome di un'associazione.Siamo talmente sconfortati che ci dimentichiamo del fatto che esiste ancora la certezza del diritto. Se organizzate fatemi sapere!

    Mi piace

  5. Anonimo ha detto:

    ok, io vorrei anche organizzare, ma poi credo che ci saranno tante scocciature che alla fine ci intimeranno a non farlo.

    Mi piace

  6. Anonimo ha detto:

    Per fare in modo che i politici non vengono nella sanità per fare i c…. loro allora sarebbe meglio che non li accogliessimo proprio. Invece quando viene un marzapane del genere tutti lo ascoltano come se fosse una manna scesa dal cielo. Mi ricordo che quando venne giù a piazza sanità tutti lo salutavano, parlavano, gli dicevano le cose, ma noi non dovevamo proprio pensarlo, sarebbe stato bello ogni volta che si avvicinava ad uno stand le persone che lo occupavano gli giravano le spalle. Pensi che smacco per uno che si aspetta tantissimi voti dal rione. Gian Luca

    Mi piace

  7. Anonimo ha detto:

    i continui atti di sfregio a siti storici della città hanno stufato, specie se commessi anche da rappresentanti istituzionali. Ma caro blogger non sarebbe il caso che tu girassi pari pari foto e denuncia sia al comune sia a chi deve provvedere alla rimozione dei manifesti abusivi. A VOLTE SCRIVERE SOLO NON BASTA!!!!

    Mi piace

  8. 2 ha detto:

    allora a quasto punto se non vogliamo fare una denuncia, come minimo se si incontrano questi personaggi gli si deve dire a gran voce che sono dei cafoni e che non meritano il voto…mi piacerebbe proprio vedere che cosa avrebbero il coraggio di rispondere … direbbero sicuramente che loro non ne sanno niente e che é colpa degli attacchini, comincerebbero a fare gli scaricabarile prima ancora di cominciare ad entrare in politica. Pero' ognuno dovrebbe sfogarsi ogni volta che si incontrano per strada o che vengono a farele apparizioni questi individui, a gran voce alta proprio a fargli fare na granda figur e m.. davanti a tutti!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...