menomale che la monnezza c’è

Ieri, verso le ore 19,50, alla via Cesare Rosaroll, una auto ha investito uno scooter che a sua vota ha investito un pedone. Il ragazzo che circolava sul motorino aveva il casco per fortuna ma il volo è stato piuttosto pericoloso, se non ci fosse stato la monnezza ad attenuare la sua caduta sicuramente si sarebbe fatto molto più male. E sì, perché l’auto urtandolo l’ha sbattuto dall’altra parte della strada dove c’erano centinai di sacchetti della spazzatura depositati a terra. Il ragazzo è sbalzato andando a finire tra i cassonetti zeppi di buste e una ragazza che, in quel momento, camminava per la strada.

Qualche contusione, diverse ammaccature sia per l’auto che per la moto, indolenzita e stordita la ragazza, altrettanto lo scooterista. Molta paura, la solita folla che dopo qualche minuto di calca si dilegua, accertamenti e nient’altro. Per fortuna niente di grave. Un braccio contuso, una ruota ammaccata e la monnezza che a Napoli fa il suo ruolo. Nell’impossibilità di risolvere la situazione, i sacchetti della spazzatura vogliono giocare un ruolo importante per la città. Cosa dire: MENOMALE CHE LA MONNEZZA C’E’!.[+blogger].

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paolo ha detto:

    Bhè, cosa dire: c'è monnezza e monnezza!

    Mi piace

  2. Anonimo ha detto:

    hahahahahahahahahahhahaaaaaa
    Divertente!

    Mi piace

  3. Vincenzo m ha detto:

    buona pasqua a tutti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...