vesuvio bruciaci tutti

Gli sciocchi vogliono la botte piena e la moglie ubriaca. Ma, polemiche a parte, il Vesuvio ha sempre protetto i napoletani e, anche questa volta, non sono mancate le sue benedizioni. L’immagine del vero si mischia con la falsa notizia. Adesso con la camorra qualcuno se ne lava le mani. Un ragazzo su di un social ha creato un gruppo che si chiama: “Butta una jastemma a chi ha creato tutto questo“.

Insomma, siamo un popolo che si sa solo lamentare …!? Già i sudisti insorgono, è guerra negli stadi, figuriamoci nelle teste dei più stupidi. Ma qui noi facciamo polemica: perché ci piace, perché ci clikka e perché la storia si ripete. Insomma san Gennaro accusa sant’Ambrogio. Pirimpirmpero o altro, “ti accuso e ti spunto in faccia, la mia gente sta respirando munnezza”, ma la terra dei fuochi non è sparsa un po’ in tutta l’Italia? l’Italia puzza?

Adesso a Napoli si muovono i comitati territoriali e le reti ambientali. Protestiamo! Facciamo. Ascoltiamo. Noi ci proteggiamo da soli, con l’aiuto della nostra mente, delle nostre tradizioni e della nostra appartenenza che d’altronde è una sciocchezza. Vesuvio bruciaci tutti. [+blogger]

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. anonimo ha detto:

    Le critiche che arrivano dal nord muovono i fili della politica italiana e sono, senza dubbio, di natura fascista sessista, che trovano la sua natura nell’indicare sempre una capro espiatorio. Tutto quello che succede al sud é sinonimo di connivenza. “Piagnoni che non siamo altro”. Bel modo di riconosce la civiltà. Su = inciviltà = Italia

    Mi piace

  2. Angela ha detto:

    Troppi scontri di civiltà tra nord e sud, ma poi a cosa servono?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...