san gennaro è pericoloso

Ecco cosa succede ogni giorno da quando hanno chiuso il parco san Gennaro. La foto dimostra come i bambini si arrampicano, per entrare, rischiando di cadere e morire. Ma come sempre, se non succede nulla, la cosa non ci riguarda. Storia vecchia. Ma perché? Da anni continuo a farmi domande, buone o cattive che siano, sono domande che non trovano risposta. Se una denuncia del genere fosse stata fatta per dimostrare la pericolosità di un parco della via Posillipo, credo che la discussione non si sarebbe nemmeno posta. Ma non è solo una questione di inciviltà.

Le cose belle di questo rione le abbiamo raccontate in un documentario nel lontano 2008. La cosa brutta, invece, è che i nullafacenti approfittatori hanno invertito le tendenze, facendo proprie queste realtà. I politichesi di mestiere, in questo modo, hanno salvato la faccia (e il culo), sbandierando ai quattro venti che il quartiere, in parte, è un esempio di rigenerazione urbana. Naturalmente ne parlano da poco: non avrebbero mai avuto la lungimiranza di comprendere questo percorso; l’hanno iniziato a capire solo quando hanno intuito che, invertendo le critiche, tutto sarebbe tornato a loro favore. Ecco perché arriva alla Sanità l’ex presidente della repubblica, Grillo, Renzi, il ministro Franceschini… e compagnia bella.

Il parco continua ad essere pericoloso, come certe tendenze maniacali che si stanno sviluppando nel quartiere. Mi piacerebbe vedere i ragazzi che oggi credono di fare una rivoluzione culturale facendo murales, gridare “non chiudete il parco san Gennaro, non chiudete la scuola Caracciolo ecc”. Loro invece, proprio perché sentono di essere salvatori della patria, pensano anche di appartenere ad una realtà radical chic, avendo bene in mente qual è il loro ruolo e sapendo con certezza che, dalla loro parte, c’è sempre la ragione. Sporcarsi le mani non si può.[+blogger]

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Dylan ha detto:

    Che assurdità, non ho parole né fiato più da sprecare per gli incongruenti di turno. Poi siamo noi ad essere incivili?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...