la mia maglietta rossa

“Un essere che si abitua a tutto. Ecco, credo, la migliore definizione dell’uomo”.

Fëdor Dostoevskij #apriteiporti #magliettarossa

la mia magleitta rossa sa

Nella tonalità media, sotto forma di cinabro, il rosso acquista la stabilità di un sentimento nettamente definito: è come una passione che arde uniformemente, una forza sicura di sé che non è facile soffocare ma che si può spegnere col blu, come un ferro rovente immerso nell’acqua. [Wassily Kandinsky, Lo spirituale nell’arte, 1910]. Questa frase l’ho letta sul profilo della mia amica Liva Greco, grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...